A partire dal 31 dicembre 2016, condomini e singole unità immobiliari saranno obbligati a installare dispositivi specifici per la termoregolazione e la contabilizzazione del calore. A prevederlo è il testo del decreto di recepimento della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica. La ditta Gualtieri sempre attenta alle disposizioni di legge in vigore è a Vostra completa disposizione per vagliare eventuali adeguamenti all’impianto esistente con sopralluoghi GRATUITI.

Cosa prevede la normativa

La direttivaobbliga i condomìni (solo quelli che hanno il riscaldamento centralizzato) a installare un sistema di contabilizzazione del calore su ogni impianto: un sistema che aiuterà i singoli inquilini a pagare solo il riscaldamento che realmente consumano. Ma in che cosa consiste questo adeguamento dell’impianto? Vengono installati dei contabilizzatori di calore e delle valvole termostatiche (le cosiddette termovalvole) su ogni calorifero dell’abitazione (e di conseguenza viene adeguato anche l’impianto centralizzato), così da poterne misurare il calore emesso, controllare e regolare la temperatura. Questi sistemi, quindi, permettono di decidere come e quanto riscaldare le proprie stanze e, soprattutto, consentono di pagare quanto davvero si consuma.

Quando fare i lavori?

Queste sono le ultime settimane utili, soprattutto perché gli interventi potrebbero richiedere anche qualche settimana. Sarà anche l’occasione per analizzare l’efficienza del palazzo: infatti, installare i contabilizzatori e le valvole non risolve la possibile inefficienza di una caldaia vecchia o le dispersioni di calore dal tetto, dalle facciate o dalle finestre. Ricordiamo che per eseguire i lavori gli impianti devono rimanere spenti da un minimo di una fino a un massimo di tre settimane, per gli adeguamenti di tutti gli appartamenti e apparati del condominio.

Spese detraibili

La buona notizia è che i lavori di contabilizzazione e di termoregolazione, sia per i componenti sia per la manodopera necessaria, sono detraibili:

  • Per il 65%: se l’adeguamento avviene contestualmente a un intervento per aumentare l’efficienza energetica, come la sostituzione del vecchio generatore con uno ad alta efficienza, anche se effettuato dal condominio.
  • Per il 50%: in caso di solo intervento di termoregolazione e contabilizzazione, si ha beneficio dell’aliquota per la sola ristrutturazione.

Attenzione, perché al momento le detrazioni sono valide solo per le spese sostenute entro il 31 Dicembre 2016.